Migliore Assicurazione logo

Assicurazione Moto Temporanea: Come risparmiare sul premio di polizza

Polizza moto a tempo

Come assicurare la moto per i periodi di effettivo utilizzo e risparmiare sul premio di polizza.

L'assicurazione moto con sospensione e riattivazione periodica.

I vantaggi della polizza con sospensione.

Perché una Assicurazione Temporanea per la tua Moto

Ci sono periodi dell'anno in cui non si usa la moto; pagare l'assicurazione anche per questi mesi sarebbe uno spreco di denaro; ecco perché è conveniente sottoscrivere una polizza temporanea con la quale assicurare la propria moto solo per i mesi di effettivo utilizzo.

La polizza moto temporanea può essere la sola Responsabilità Civile (spesso indicata impropriamente come RCA, dove la A sta per auto), oppure questa può essere integrata da garanzie accessorie (es. furto e invendio, kasko collisione, kasko abbigliamento, infortuni al conducente, assistenza stradale, tutela legale).

Ovviamente nei periodi non coperti dall'assicurazione, la moto non va usata.

Il premio dell'assicurazione moto temporanea è commisurato col periodo di copertura della polizza, risultando quindi più contenuto rispetto a quello dell'assicurazione annuale.

In genere il periodo preso a riferimento per la polizza moto temporanea è il semestre, ma possono essere previsti intervalli inferiori. Più propriamente si parla di:

  • assicurazione temporanea, se la copertura limitata a pochi giorni determinati
  • assicurazione periodica, se la copertura interessa più settimane (es. mensile, trimestrare o semestrale).

Quanto si possa risparmiare sul premio della polizza dipende anche dal profilo di rischio del conducente e dalle caratteristiche della motocicletta.

Va segnalato anche che essendo il periodo di copertura dell'assicurazione inferiore ai 12 mesi, anche in caso di guida diligente non è possibile migliorare la propria classe di merito.

Per questo motivo segnaliamo che esiste anche il seguente tipo di assicurazione.

Polizza Moto con Sospensione a Piacere

Ci sono compagnie assicurative che propongono una assicurazione annuale per moto che, differentemente dalla polizza temporanea, può essere sospesa e riattivata gratuitamente a piacere (anche tramite app per smartphone): quindi, ad esempio, la copertura può essere disattivata nei mesi invernali e riattivata in quelli estivi.

Il periodo di sospensione della polizza moto varia da 1 a 12 mesi.

L'assicurazione moto sospendibile in genere non comporta un risparmio del premio di polizza, ma consente di gestire la copertura per il periodo totale concesso, sospendendola e riattivandola senza oneri: l'esborso può non essere più conveniente di altri preventivi, ma i giorni totali di sospensione vengono recuperati dopo la scadenza della assicurazione; quindi a parità di premio posso essere assicurato per un periodo maggiore: qui sta il risparmio.

Ad esempio, se a gennaio 2018 sottoscrivo 12 mesi di copertura totali e nel corso dell'anno sospendo la polizza per 4 mesi, potrò usufruire dei primi quattro mesi del 2018 in modo prepagato.

Per tutte le assicurazioni moto la durata è prefissata, non vale il tacito rinnovo e non c'è obbligo di disdetta.


Condividi

Condividi questa pagina sui tuoi social
Grazie.